Soluzioni per gli impianti industriali

Protezione da fulmini e sovratensioni ad alta affidabilità per il settore industrial

Il guasto dell’impianto di produzione a causa degli effetti del fulmine può avere conseguenze fatali. Misure di protezione sono pertanto essenziali al fine di garantire la continuità degli impianti industriali.

Protezione da fulmini e sovratensioni ad alta affidabilità per il settore industriale
L’automazione industriale è gradualmente divenuta un elemento operativo standard in tutte le imprese. Il guasto degli impianti produttivi a seguito di fulminazioni può mettere totalmente a rischio l’attività industriale. Misure di protezione sono pertanto essenziali al fine di garantire la continuità ed efficacia delle infrastrutture industriali e della capacità produttiva. DEHN offre soluzioni complete nei campi delle protezioni da sovratensioni.

Protezioni da sovratensioni aumentano la sicurezza produttiva
Per aumentare il grado di sicurezza produttiva è necessario in primo luogo localizzare e proteggere le linee che oltrepassano i limiti dell’edificio. Il grafico illustra a titolo esemplificativo il sistema di alimentazione energetica e di trasmissione dati tramite PROFIBUS e Ethernet industriale. Per quanto riguarda l’alimentazione d’energia dovrà essere tenuta in particolare considerazione la corrente di cortocircuito.
Lo scaricatore coordinato per corrente di fulmine  DEHNbloc® Maxi (1) è sottoposto a test di verifica con correnti di cortocircuito fino a 100kAeff. Questo dato ne attesta la rispettiva adeguatezza per utilizzo nei settori industriali. BLITZDUCTOR® XT (2) protegge i cavi informatici anche in caso di scariche dirette di fulmini.

Creazione di isole di potenziale
Questo vale allo stesso modo per interfaccia PLC o AS, sensori/attuatori oppure per barriere antideflagranti: eventuali picchi di tensione, quali possano insorgere, debbono venire compensate all’interno della sistema informatico e su tutte le linee collegate- ne consegue un’isola di potenziale.
Le apparecchiature di protezione come VNH (9) , SPS-Protector (10)  e DEHNrail (13) rispondono a questo requisito sul lato dell’alimentazione energetica.  Per quanto riguarda le linee informatiche è possibile ottenere una compensazione delle sovratensioni in micro secondi ad esempio tramite DEHNconnect (11) , DEHNpatch (3), e il modulo di protezione interfaccia AS (12) , o l’adattatore di protezione FS (5).
In presenza di un collegamento equipotenziale in rete e di un sistema di messa a terra  sarà possibile evitare ogni avaria causata da sovratensioni e conseguenti interruzioni di produzione. E’ un investimento redditizio e facilmente ammortizzabile!

 


Ulteriori informazioni: